Colaianni consulting

Risk management

Minacce ed Opportunità nella Gestione del Rischio

 

Minacce ed Opportunità nella Gestione del Rischio

Il risk management è un aspetto fondamentale e preliminare per intraprendere importanti decisioni aziendali.

In questa sede ci soffermiamo, in particolare, sui rischi puri e più precisamente  al risk management con riferimento al rispetto delle normative.

Degni di nota al pari delle altre categorie (Strategici, Operativi, Finanziari), questi rischi meritano la dovuta attenzione per l’entità dei danni associati ad uno o più determinati eventi la cui probabilità di manifestazione è soggetta alla sensibilità ed ai comportamenti effettivamente assunti. Danni che investono qualunque Organizzazione, nel suo complesso, producendo effetti in termini di crisis management o danni reputazionali e colpendo, indifferentemente,  il patrimonio, le cose e le persone.

Le gestione dei rischi diventa un’attività il cui svolgimento non è più demandato a politiche aziendali di questa o quell’azienda ma è anche disposto da normative cogenti e di sistema.

Con riguardo alle prime mi riferisco, per esempio, alla legislazione in materia di:

  • Protezione dei dati personali ex Reg. UE 679/2016;
  • Responsabilità amministrativa degli enti di cui al D. Lgs. 231/01;
  • Antiriciclaggio ex D. Lgs. 21/11/2007 n. 231 e smi, D. Lgs. 125/2019 ( UE 2018/843);
  • Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione di cui alla L. 6 novembre 2012 n. 190;
  • Sicurezza sul lavoro ex D. Lgs. 626/94, ora D. Lgs. 81;
  • Ambiente ex D. Lgs. 152/2006 (Testo Unico Ambientale);

e, per le seconde, la previsione di un approccio al Risk Based Approach caratterizza le norme:

  • ISO 9001 per la Qualità,
  • ISO 14001 per l’Ambiente,
  • ISO 45001 per la Sicurezza sul lavoro,
  • ISO 27001 per la Sicurezza delle informazioni,
  • ISDP 10003 quale Schema di certificazione conforme al Reg. UE 679/2016,
  • ISO 22301 per la Continuità operativa (Business Continuity Management),
  • ISO 39001 per la Sicurezza del traffico stradale,
  • ISO 37001 per la Prevenzione della corruzione,
  • ecc.

L’approccio metodologico che si suggerisce è quello della LG UNI ISO 31000: Gestione del rischio, perché il vantaggio di utilizzare il riferimento ad una norma internazionale sta nel fatto che, come prevede il codice civile italiano, una siffatta analisi di rischio gode della prerogativa di essere stata realizzata “a regola d’arte”.

Nella gestione del rischio, si considerano 4 fasi fondamentali:

  • la definizione degli obiettivi ovvero la definizione del contesto, normativo e non solo;
  • la valutazione dei rischi comprendente le attività di: identificazione del rischio – analisi del rischio – stima del rischio
  • il trattamento del rischio e, infine,
  • il monitoraggio (del rischio residuo)

QUALI OPPORTUNITA’ nella GESTIONE DEL RISCHIO?

  • aumentare la probabilità di raggiungere gli obiettivi;
  • incoraggiare una gestione proattiva;
  • essere consapevoli della necessità di identificare e trattare il rischio nell’intera organizzazione;
  • migliorare l’identificazione delle opportunità e delle minacce;
  • soddisfare i requisiti cogenti e le norme internazionali pertinenti;
  • migliorare il reporting cogente e volontario;
  • migliorare la governance;
  • migliorare la confidenza e la fiducia dei portatori d’interesse;
  • costituire una base affidabile per il processo decisionale e la pianificazione;
  • migliorare i controlli;
  • assegnare ed utilizzare efficacemente risorse per il trattamento dei rischi;
  • migliorare l’efficacia e l’efficienza operative;
  • accrescere le prestazioni nel rispetto delle diverse leggi speciali (sicurezza sul lavoro, ambiente, Responsabilità amministrativa delle persone giuridiche);
  • migliorare la gestione della prevenzione delle perdite e la gestione degli incidenti;
  • minimizzare le perdite;
  • migliorare l’apprendimento organizzativo;
  • migliorare la resilienza organizzativa. 

    Affidati a COLAIANNI CONSULTING
    e la tua opportunità per raggiungere i tuoi obiettivi!

      Per informazioni scrivici e saremo felici di risponderti!

      TRATTAMENTO PER LA PRIVACY

      Colaianni Consulting snc

      20121 Milano – italia
      +39 02.36590868

      info.colaianniconsulting@gmail.com

      Share This
      × Posso aiutarti? Chiedi pure.